Aste giudiziarie immobiliari: nasce Wikicasa Auction, nuovo servizio digitale dedicato agli operatori del settore NPL

Obiettivo: fornire dati procedurali su tutte le aste attive in Italia, realizzare un portale con dati e informazioni chiare, esaustive e complete e favorire la collaborazione tra service e agenti immobiliari

0
135

Al via Wikicasa Auction, una nuova sezione del sito Wikicasa dedicata alle aste giudiziarie immobiliari. Il progetto, ai nastri di partenza in questi giorni, è destinato a trasformarsi in un portale a sé stante, del tutto incentrato sulle vendite giudiziarie. L’obiettivo è fornire un servizio integrato per semplificare l’attività di service, consulenti e agenti immobiliari e diventare un riferimento per il mondo degli NPL.

Sul sito, ideato da Wikicasa, azienda proptech, cioè innovatrice del mercato immobiliare, si potranno trovare opportunità di investimento, riprese in tempo reale dal portale nazionale delle vendite pubbliche. Attraverso l’aggregazione di dati e la collaborazione con professionisti del settore, il nuovo portale mira ad accelerare il recupero del credito e favorire la ripresa del mercato delle aste immobiliari.

Superare l’asimmetria informativa

“Il settore delle aste immobiliari – spiega il ceo di Wikicasa Pietro Pellizzari – è spesso caratterizzato da informazioni disgregate che causano asimmetrie in grado di pregiudicare l’esito dell’esecuzione. Realizzare un servizio digitale in grado di aggregare tutti i dati e le informazioni strategiche consente di rendere l’intero settore più dinamico e trasparente, avvicinando sensibilmente domanda e offerta”

“Wikicasa Auction – prosegue – si presenta come l’unica piattaforma che copre l’intera filiera, avvicinando domanda e offerta nel settore delle aste immobiliari e dei crediti deteriorati. La piattaforma utilizza dati procedurali per la costruzione di servizi di valutazione di portafogli immobiliari, facilitando decisioni strategiche per tutti gli operatori coinvolti”.

Wikicasa Auction offre dunque la possibilità di collegare i service al mercato della domanda. In che modo? Attraverso informazioni dettagliate e trasparenti: qui si possono trovare dati procedurali su tutte le aste attive in Italia che forniscono l’input per la creazione di servizi di valutazione di portafogli immobiliari.

Creare un ponte tra service e agenzie immobiliari

Inoltre, la piattaforma mette in contatto i service con agenti immobiliari specializzati nelle loro zone d’interesse, accelerando il recupero del credito e identificando specialisti nella gestione delle attività pre-acquisitive. Wikicasa si compone infatti – fa sapere l’azienda – di un network di oltre 15.000 agenti immobiliari e professionisti del settore dislocati su tutto il territorio nazionale. Mettere in contatto i service con i professionisti è fondamentale per sollecitare alla partecipazione alle aste e per attività strategiche come MAV congiunti, accelerando il recupero del credito. Una rete così ampia permette di identificare anche specialisti con competenze specifiche per società ReoCO, come assistenza in fase preacquisitiva e gestione delle attività finalizzate alla rivendita.

Si tratta di un’iniziativa utile per i consulenti immobiliari: “Wikicasa Auction – spiega Mirko Frigerio, strategic advisor della società, tra gli artefici del progetto –  dà la possibilità a ciascuno degli oltre 1.000 consulenti che operano sul territorio nazionale di dare visibilità dei loro servizi e mostrare come le loro competenze possono fare la differenza nel mercato, riuscendo ad accorciare i tempi del recupero e aumentarne volumi e flussi”.

Aste immobiliari in ripresa

Il mercato delle aste immobiliari negli ultimi anni ha subito alcuni rallentamenti. A partire dal 2024 però si prevede una ripresa – fanno notare gli esperti di Wikicasa – ci sono segnali positivi di ripresa, con oltre 40.000 annunci di aste nei primi tre mesi. Si prevede il raddoppio del volume d’affari rispetto ai 12 miliardi dell’anno scorso.