BCC Banca Iccrea conclude con successo l’emissione di un nuovo Covered Bond, per 500 milioni di euro, destinata a investitori istituzionali

Il titolo scade tra 5 anni (gennaio 2029) ed è quotato al Luxembourg Stock Exchange

0
61

BCC Banca Iccrea, Capogruppo del Gruppo BCC Iccrea, ha concluso con successo il collocamento di una nuova emissione di Covered Bond destinata a investitori istituzionali per un ammontare di 500 milioni di euro e scadenza 5,5 anni a valere sul proprio programma di Obbligazioni Bancarie Garantite da 10 miliardi di euro.

Si tratta della prima emissione di European Covered Bond (Premium) realizzata dal Gruppo in conformità alla nuova direttiva europea il cui recepimento si è perfezionato in Italia lo scorso 30 marzo 2023. Il titolo, quotato al Luxembourg Stock Exchange, ha un rating atteso di Aa3 (Moody’s), una cedola a tasso fisso pari allo 3.875% e scadenza Gennaio 2029.

L’emissione (che ha ricevuto ordini superiori ai 750 milioni di euro) ha avuto la seguente ripartizione geografica: Italia (55%), Germania-Austria (20%), Benelux (9%), Paesi Nordici (6%), Francia (4%), Iberia (2%) e Others (4%). In termini di tipologia di investitori il 69% è stato allocato a banche, il 16% a banche centrali / istituzioni, il 14% a fondi e 1% a others.

Le obbligazioni, emesse a valere sul “Euro 10,000,000 Covered Bond (Obbligazioni Bancarie Garantite) Programme unconditionally and irrevocably guaranteed as to payment of interest and principal by Iccrea Covered Bond S.r.l.” sono ECB Eligible e LCR Level 1. Il collocamento dell’emissione è stato curato in qualità di Joint Bookrunners da Barclays (co-arranger del Programma insieme ad BCC Banca Iccrea), LBBW, Natixis, NORD/LB e Unicredit.

“Siamo soddisfatti di aver concluso questa nuova operazione che, secondo il nostro Piano Industriale 2023-2025, mira a raccogliere attraverso il Programma Covered Bond risorse necessarie per il Gruppo BCC Iccrea e le sue 117 BCC, affinché il Gruppo continui a finanziare le esigenze del territorio e raggiungere l’obiettivo di nuove erogazioni di credito per 50 miliardi di euro nei prossimi 3 anni – ha commentato il Direttore Generale del Gruppo BCC Iccrea, Mauro Pastore – si tratta di un nuovo segnale a conferma della solidità della nostra azione a beneficio delle comunità locali, in un percorso che mira a soddisfare le esigenze di funding delle nostre BCC con strumenti diversificati, anche attraverso un canale secured, a beneficio della stabilità dei loro profili di liquidità”.

Fonte: ufficio stampa BCC Iccrea