Cherry Bank finanzia con 5 milioni di euro la campagna produttiva 2023 di Sperlari e della controllata Paluani 1921

Vincenzo Galileo, Responsabile Sviluppo Commerciale di Cherry Bank: "Siamo convinti che questa operazione porterà benefici significativi ad entrambe le società coinvolte e supporterà l’intera economia locale"

0
73
L'amministratore delegato Giovanni Bossi nel Net Center Cherry Bank

Un forte sostegno sia al business produttivo che all’eccellenza del Made in Italy, senza dimenticare gli impatti sull’economia locale. Sono questi i punti cardine che hanno guidato, lo scorso 30 giugno, la chiusura dell’operazione di finanziamento da 5 milioni di euro da parte di Cherry Bank nei confronti della celebre azienda Sperlari Srl, da oltre185 anni rappresentante l’unicità della migliore tradizione dolciaria italiana e dal 2017 parte del Gruppo tedesco Katjes International GmbH.

Questo importante sostegno finanziario è principalmente finalizzato a supporto del business strategico e della campagna produttiva 2023 legata, in particolare, all’offerta di specialità natalizie come pandori e panettoni di Paluani 1921 Srl, storica azienda veronese protagonista del Natale e, fino al 2021, quarto produttore di panettoni in Italia. Inoltre, il finanziamento di 5 milioni di euro garantito da Cherry Bank fornisce alla Società le necessarie risorse economiche per affrontare le sfide e le opportunità che si presenteranno sul mercato nel prossimo futuro.

L’obiettivo dell’operazione, infatti, è quello di sostenere il circolante e consentire la realizzazione di nuove opportunità di business per rafforzare ed incrementare il suo posizionamento nel mercato domestico ed estero. “Questo finanziamento – afferma Vincenzo Galileo, Responsabile Sviluppo Commerciale di Cherry Bank – rappresenta un importante impegno economico da parte di Cherry Bank nell’ottica di favorire lo sviluppo e la crescita delle linee produttive di Paluani 1921 i cui prodotti sono oggi realizzati esclusivamente per Sperlari che poi li distribuisce nel canale GDO ed estero attraverso la sua rete commerciale.

“L’operazione conferma dunque il nostro impegno nel sostenere l’economia locale e nel promuovere lo sviluppo imprenditoriale offrendo servizi finanziari su misura per le esigenze di aziende di diversi settori”.

“Siamo consapevoli dell’importanza di supportare le imprese del territorio, soprattutto in settori chiave come quello dell’industria alimentare. I 5 milioni di euro garantiti dalla Banca permetteranno a Sperlari e Paluani 1921 di consolidare la loro posizione nel mercato, promuovendo l’innovazione e l’eccellenza nel settore. Inoltre, siamo convinti che questo investimento porterà benefici significativi non solo per le due Società coinvolte, ma anche per l’intera comunità veronese”.

Fonte: ufficio stampa Cherry Bank