illimity aderisce ai ‘Principles for Responsible Banking’ dell’Onu

La banca si impegna ad allineare la sua strategia, i processi decisionali e le proprie politiche di investimento ed erogazione del credito agli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite (SDGs) e all’accordo di Parigi sul clima

0
33

illimity Bank aderisce ai PRB, i Principles for Responsible Banking, uno dei più importanti framework di sostenibilità del settore finanziario. Il PRB conta 338 firmatari in tutto il mondo, che rappresentano circa il 53% delle attività bancarie globali e 98,7 trilioni di dollari di total asset. Sviluppati dall’UNEP FI (United Nations Environment Program Finance Initiative), organizzazione fondata nel 1992 che coinvolge il settore finanziario sui temi di sostenibilità, i PRB sono il framework di riferimento per le banche firmatarie che si impegnano così ad allineare la loro strategia, i processi decisionali e le proprie politiche di investimento ed erogazione del credito agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite (SDGs) e all’Accordo di Parigi sul clima.

L’obiettivo è ispirare, informare e consentire al mondo bancario di confrontarsi per dar vita a linee guida comuni e best practice di finanza sostenibile. illimity da marzo 2023 si è posta ulteriori obiettivi quali-quantitativi presentando il Piano di Sostenibilità al 2025 nell’ottica di una continua crescita in ambito ESG per migliorare sempre più i propri processi e creare valore per tutti gli stakeholder.

“Siamo da sempre in prima linea quando si parla di temi ESG – sottolinea Fabio Pelati, head of Investor Relations & Sustainability di illimity – e fin dalla nascita di illimity abbiamo posto grande attenzione alla sostenibilità integrandone ogni aspetto nella strategia, nei processi e nella governance del gruppo”.

Fonte: ufficio stampa illimity Bank