“Metaverse 4 Finance”: dpixel, venture incubator del gruppo Sella, investe in quattro startup internazionali

Selezionati i progetti innovativi provenienti da USA, Regno Unito, Romania e Svizzera su un totale di 117 candidature da 26 paesi

0
104
Evento Metaverse for finance di Banca Sella
Evento Metaverse for finance di Banca Sella

Arrivano da USA, Regno Unito, Romania e Svizzera le quattro startup selezionate da dpixel – il venture incubator del gruppo Sella – nell’ambito del “Metaverse 4 Finance Accelerator”, il primo programma italiano di accelerazione che punta a individuare e sostenere la crescita delle startup nazionali e internazionali per lo sviluppo di soluzioni e tecnologie innovative, economicamente sostenibili, inclusive e sicure, nell’ambito del metaverso applicato alla finanza.

All’iniziativa – che rientra nel piano triennale del venture incubator del gruppo Sella caratterizzato da una dotazione complessiva di investimenti pari a 3 milioni di euro – hanno partecipato 117 startup provenienti da 26 paesi. In particolare, 37 sono state le candidature dall’Italia, 11 dagli USA, 6 dal Regno Unito, 5 dall’India, 3 dalla Germania. Le restanti provengono da Argentina, Australia, Canada, Emirati Arabi Uniti, Finlandia, Hong Kong e Vietnam.

Di queste, le sei migliori startup sono state accelerate attraverso un pool di mentor specializzati in ambito tecnico, legale e di business e i loro progetti sono stati presentati nel corso di un “Investor Day”, di fronte ad una platea di oltre 90 investitori, fondi di venture capital, corporate venture capital e imprenditori.

Queste sono le quattro startup e i relativi progetti di Metaverse 4 Finance selezionati da dpixel per l’investimento:

Dexy, Miami (USA)
Neobanca ibrida che unisce i vantaggi del mondo crypto e web3 con la solidità e l’esperienza utente della banca tradizionale. La soluzione sviluppata si rivolge ai paesi emergenti al fine di aiutare le persone ad operare sui mercati finanziari di tutto il mondo.

Intraverse, startup italiana con sede a Lugano (Svizzera)
Ha sviluppato un metaverso interoperabile dove gli NFT vengono integrati come avatar in-game attraverso una piattaforma proprietaria basata su blockchain.

Seed Venture, startup italiana con sede a Londra (UK)
Decentralizza le attività di raccolta fondi per startup e Pmi e abilita allo scambio di token rappresentativi di strumenti finanziari emessi sul mercato secondario, incrociando finanza decentralizzata ed economia tradizionale.

Vestinda, startup di Bucarest (Romania) con sede a Boston (USA)
La società sviluppa tecnologia per trading e investimenti in web3. Offre soluzioni “zero code” per automatizzare, far crescere e proteggere i portafogli dei trader retail e delle piattaforme.

Fonte: ufficio stampa Banca Sella