CheBanca! si trasforma in Mediobanca Premier

Il nuovo brand punta a diventare leader nella fascia medio-alta del mercato. Svilupperà un’offerta di consulenza e gestione dei patrimoni avvalendosi dell’offerta unica di prodotti di Capital Market e di Corporate & Investment Banking di Mediobanca

0
204

Mediobanca Premier è la nuova denominazione sociale di CheBanca!, istituto di credito ‘dedicato alla gestione del risparmio e degli investimenti delle famiglie italiane’ come si autodefinisce, che dal 15 gennaio cambia brand. La nuova banca nasce dall’unione della competenza del gruppo Mediobanca fondato nel 1946, unita all’esperienza di CheBanca! nata nel 2008 come operatore nativo digitale, la quale ha vissuto in 15 anni una storia di evoluzione fino a dar vita ad una rete di circa 1.100 professionisti su tutto il territorio italiano (tra banker e consulenti finanziari) tramite circa 200 punti vendita, tra filiali e uffici di consulenza.

Mediobanca Premier nasce con l’ambizione di diventare leader nella fascia medio-alta del mercato e svilupperà un’offerta di consulenza, gestione e protezione dei patrimoni avvalendosi di prodotti di Asset Management e dell’offerta unica di prodotti di Capital Market e di Corporate & Investment Banking di Mediobanca.

“Mediobanca Premier i svilupperà con l’obiettivo di diventare uno dei player più importanti nel segmento Premier – spiega Lorenzo Bassani, direttore generale di Mediobanca Premier – per la gestione di patrimoni sino a cinque milioni. Rafforzare le sinergie con tutte le società del gruppo, e in particolare con il Corporate & Investment Banking, significa per noi diventare un interlocutore d’eccellenza per il risparmio delle famiglie e per quello di professionisti e imprenditori”.

Con la nascita di Mediobanca Premier viene avviato un processo di rebranding che riguarderà tutti i canali di CheBanca!. La crescita di Mediobanca Premier darà impulso allo sviluppo della divisione Wealth Management, di cui fanno parte anche le reti Private (Mediobanca Private Banking in Italia e CMB nel Principato di Monaco) e le fabbriche prodotto, raccolte in Mediobanca Asset Management (Mediobanca Sgr in Italia, Polus Capital Management per il credito illiquido e Ram Active Investment per i fondi equity sistematici).

Mediobanca Premier punta accelerare il percorso di crescita già sostenuto da CheBanca! che dal 2016 ad oggi ha triplicato le masse e accresciuto l’utile netto. Il rinnovamento dell’offerta e l’utilizzo di un nuovo brand, farà da volano a un piano di reclutamento che porterà le reti di vendita di Mediobanca Premier a crescere da 1.100 a 1.350 professionisti con l’obiettivo di aumentare del 25% le masse totali: da 39 a 50 miliardi di euro entro la fine del Piano al 2026.

La prossimità e l’interazione continua con il Corporate & Investment Banking di Mediobanca permetteranno ai clienti di Mediobanca Premier di beneficiare dei servizi di finanza straordinaria (advisory su fusioni e aggregazioni, ricerca di capitali di debito e di rischio).

Fonte: ufficio stampa Mediobanca Premier