Cherry Bank, aumentato fino al 5% il tasso di interesse sui depositi vincolati del conto corrente online

Giovanni Bossi, amministratore delegato e azionista di maggioranza della banca: «Ai clienti offriamo una solida opportunità di rendimento in un contesto economico che richiede un approccio oculato nella gestione finanziaria»

0
110
L'amministratore delegato Giovanni Bossi nel Net Center Cherry Bank

Cherry Bank, banca specializzata nella creazione di valore, dall’offerta di soluzioni a supporto alle imprese alla trasformazione di portafogli NPL, fino all’acquisto di crediti fiscali, comunica che sono stati aumentati i tassi di interesse relativi all’opzione Cherry vincolato del conto corrente online (prodotto totalmente digitale, a canone zero e riservato alle persone fisiche e alle famiglie).

Tassi che per la prima volta potranno raggiungere un massimo rendimento lordo del 5% annuo in cinque anni e che saranno applicati solo ai vincoli di nuova apertura e non a quelli sottoscritti precedentemente, riservati sia ai nuovi clienti che a coloro che hanno già aperto il conto corrente online. Tale operazione, che segue il recente rialzo al 3,5% del rendimento del conto recall – la soluzione svincolabile con un preavviso di 32 giorni -, posiziona la banca come prima in Italia, tra tutti i competitor di settore, per tasso di rendimento sulle singole mensilità previste.

“Il mercato dei conti deposito negli ultimi mesi è diventato molto competitivo e questa decisione strategica nell’alzare i tassi di interesse del conto online fino ad un 5% lordo annuo in 5 anni, riflette l’impegno di Cherry Bank nel fornire ai propri clienti una solida opportunità di rendimento” afferma Giovanni Bossi, AD e azionista di maggioranza di Cherry Bank

«In un periodo in cui molti investimenti tradizionali possono essere caratterizzati da rendimenti modesti o volatilità, abbiamo deciso di offrire ai correntisti un’opzione attraente per far crescere i loro risparmi in modo redditizio. Anche perché, con il prossimo rialzo dei tassi di interesse voluto dalla BCE per contrastare il fenomeno dell’inflazione, investire in maniera sicura in un conto deposito conviene sempre di più» conclude l’amministratore delegato.

Fonte: ufficio stampa Cherry Bank