illimity realizza una cartolarizzazione innovativa a favore di Trasteel Trading Holding per 77 milioni

Trasteel è un gruppo internazionale di trading e industriale attivo nel settore siderurgico e metallurgico con sede legale in Svizzera

0
113
Fabiano Lionetti, head of investment banking division illimity

illimity Bank, tramite la propria divisione Investment Banking, ha realizzato un’operazione di cartolarizzazione innovativa a favore di due società appartenenti a Trasteel Trading Holding S.A., gruppo internazionale di trading e industriale attivo nel settore siderurgico e metallurgico con sede legale in Svizzera. L’operazione ha ad oggetto, non solo i crediti commerciali ma anche il magazzino nella titolarità di due controllate italiane del gruppo, Tamac Srl e Officine Tecnosider Srl.

illimity ha ricoperto il ruolo di Arranger, Sponsor e Senior Investor. L’Operazione di cartolarizzazione è stata finanziata tramite l’emissione di titoli ABS a ricorso limitato sottoscritti da illimity, da investitori terzi e dagli Originator. Nel dettaglio, la banca ha optato per il ricorso, inter alia, al pegno rotativo non possessorio a garanzia dell’investimento, distinguendosi per essere il primo istituto di credito ad aver adottato tale strumento giuridico innovativo all’interno di un’operazione di cartolarizzazione.

Nella decisione di collaborare con il Gruppo Trasteel, illimity ha valutato positivamente l’impegno del gruppo nelle tematiche ESG. In particolare, Tamac, con sede a Massa, è il centro servizi siderurgici del gruppo e produce laminati destinati a due principali mercati, l’automotive e il segmento elettrodomestico. Officine Tecnosider, situata nel distretto siderurgico di San Giorgio di Nogaro (Udine), è invece specializzata nella realizzazione di lamiere in acciaio destinate principalmente alla carpenteria pesante e al settore navale. Con questa operazione salgono a circa un miliardo di euro i programmi di cartolarizzazione strutturati della Divisione Investment Banking di illimity.

“Siamo i primi sul mercato – commenta Fabiano Lionetti, head of Investment Banking di illimity – a realizzare questa tipologia di operazioni. Proseguiremo quindi la nostra strategia di sviluppo nel mondo delle cartolarizzazioni, grazie a soluzioni innovative volte a soddisfare le esigenze dei nostri clienti sul fronte del capitale circolante”.

Fonte: ufficio stampa illimity Bank