Per il gruppo IBL Banca un’estate all’insegna del welfare per i dipendenti

Oltre al Summer Weeks IBLforkids, il campo estivo interno per i figli e familiari dei dipendenti anche i corsi di pilates, yoga e meditazione in banca, in una sala dedicata nella sede centrale

0
44

Sono dedicate ai bambini da 3 a 12 anni e pensate per offrire ai piccoli ospiti un’esperienza ricreativa, in cui non mancano anche spunti formativi. Il centro ludico si sviluppa su circa 180 mq, con un’area al chiuso ed una all’aperto allestite “a misura di bambino”. È previsto un ricco programma di attività concepite secondo un modello di “edutainment”, l’insegnamento attraverso il gioco, privilegiando iniziative che favoriscono socializzazione, sviluppo della creatività e della manualità.

Le Summer Weeks sono a cura di Antonella Giordano e Stefania Santoboni, del team interno IBLforYou che si occupa a più ampio raggio di progetti ricreativi e culturali per i dipendenti del gruppo IBL Banca, e in collaborazione con la società Baby & Job by Busy Bees. In parallelo, con l’obiettivo di supportare il benessere psicofisico dei dipendenti a 360°, incentivando l’adozione di uno stile di vita salutare, IBL Banca ha lanciato la nuova iniziativa “IBLforyour Fit-Time. Pilates, yoga e meditazione in banca” con lezioni prenotabili tramite la intranet aziendale e che si tengono in un’apposita sala all’interno della sede centrale, in fasce orarie compatibili con l’attività lavorativa. Questa nuova attività si inserisce nel piano di azioni pensate per contribuire a creare un miglior clima aziendale e favorire occasioni di incontro e relazione con i colleghi in contesti diversi da quelli puramente professionali.

Nel corso dell’anno, i dipendenti del Gruppo IBL Banca possono inoltre partecipare con i familiari ad eventi culturali, sportivi e di intrattenimento organizzati dal team IBLforYou e usufruire di condizioni agevolate e convenzioni per numerosi servizi e attività. Tra le iniziative introdotte per il sostegno alla genitorialità e il supporto alle famiglie vi sono in particolare il “Bonus Bebè”, il kit con guida per neogenitori e regali di benvenuto per le nuove nascite e il programma formativo “Back to Work” per affrontare maternità e paternità come valore aggiunto anche professionale.

“Un buon equilibrio vita-lavoro – spiega Giuseppina Baffi, responsabile Risorse Umane e Relazioni Istituzionali IBL Banca – è un obiettivo importante, ma spesso difficile da raggiungere. Per questo cerchiamo di mettere in atto iniziative concrete a favore dei nostri dipendenti, con uno sguardo ampio alle diverse esigenze di tutti e organizzando molte iniziative in spazi dedicati all’interno della nostra sede generale”

Continuiamo a sperimentare nuovi progetti, tra i quali anche il fitness in ufficio, e a rafforzare ciò che si è dimostrato utile ed efficace, come i campi estivi, per essere promotori di un modo distintivo di interpretare la cultura di impresa e la valorizzazione dei talenti”.

Fonte: ufficio stampa IBL Banca