Axactor acquisisce da Findomestic un nuovo portafoglio Npl da 44 milioni di euro

L’operazione consolida la partnership con la società di credito al consumo leader in Italia e rafforza la presenza di Axactor come player di rilievo nel mercato italiano degli NPE

0
48
Antonio Cataneo, CEO Axactor Italy

Axactor Italy, parte del Gruppo multinazionale Axactor ASA – specializzato nell’acquisizione di portafogli NPL e nella gestione di crediti conto terzi per banche e finanziarie, con sedi in Norvegia, Svezia, Finlandia, Germania, Spagna e Italia – annuncia la sottoscrizione di un nuovo accordo con Findomestic per l’acquisizione di un portafoglio NPL Retail Consumer Unsecured di quasi 44 milioni di euro di GBV, pari a circa 1.900 posizioni.

Il nuovo accordo è il quarto siglato con l’importante Istituto Finanziario nell’ultimo anno e segue l’acquisizione effettuata ad aprile, ultimo scorso, di un altro portafoglio con le medesime caratteristiche del valore di 40 milioni di euro di GBV, pari a circa 1.700 posizioni.  Axactor continua il suo percorso di sviluppo nel nostro Paese e consolida ulteriormente la partnership con Findomestic. Queste acquisizioni, infatti, rientrano nel quadro di una collaborazione strategica di successo inaugurata a settembre 2022.

La partnership con Findomestic mette in luce l’efficacia del modello di business adottato da Axactor in Italia. Questa strategia, incentrata sulla creazione di collaborazioni di medio-lungo termine, posiziona l’azienda tra i principali player nella gestione del credito nel mercato di riferimento.

“Questa partnership rappresenta un riconoscimento del nostro costante impegno per lo sviluppo di un modello di business equilibrato, sostenibile e orientato alla crescita. Conferma inoltre la nostra capacità di instaurare e consolidare nel tempo relazioni strategiche di successo con partner di grande rilievo, in cui entrambe le parti traggono beneficio e valore” commenta Antonio Cataneo, Amministratore Delegato di Axactor in Italia

Fonte: ufficio stampa Axactor