Il settore automobilistico in difficoltà. Fitch: leggero stress di default per gli Usa

L'agenzia Fitch Ratings nel suo ultimo caso di studio sulla crisi del settore

0
74

È un momento difficile per le aziende del comparto automotive, alle prese con la transizione all’elettrico, la gestione delle tensioni geopolitiche e le incertezze normative, che potrebbero ridurre sull’orlo dell’insolvenza alcuni produttori. Secondo l’ultimo caso di studio sulla crisi del settore negli Usa, Fitch Ratings evidenzia come l’allentamento delle pressioni sulla catena di approvvigionamento e la domanda un po’ frenata si traducono in vendite tutto sommato sane, con solo un leggero stress di default per le automobili statunitensi.

I tassi di recupero osservati per le emissioni di debito di primo grado nei casi del settore automobilistico analizzati da Fitch sono stati in media del 76%. I recuperi di primo grado hanno resistito moderatamente bene nonostante un contesto operativo e di mercato avverso al momento di molte valutazioni di riorganizzazione, con il 63% delle emissioni che hanno ricevuto recuperi nella fascia del 91%-100%. Fitch evidenzia solo un grande default automobilistico negli ultimi 12 mesi, quello di Wheel Pros Inc., progettista e distributore di ruote per auto aftermarket di marca, che ha eseguito un Distressed Debt Exchange (DDE) lo scorso settembre.

“Il DDE di Wheel Pros è stato notevole in quanto conteneva un elemento di gestione delle passività con il nuovo prestito a termine che beneficiava di una struttura double dip” , spiega il direttore senior di Fitch Judah Gross. “A differenza delle transazioni di dropdown e up-tiering che sono state confermate da un tribunale fallimentare, la caratteristica double-dip della transazione Wheel Pros non è stata testata e potrebbe essere ritenuta inapplicabile in un futuro fallimento di Wheel Pros.”

L’espressione double dip, in economia, normalmente si riferisce ad una crisi seguita da una ripresa e da una nuova caduta, a forma di W, appunto. In questo caso la struttura double dip – spiega Fitch – consente agli istituti di credito di far valere crediti nei confronti dell’emittente sia per crediti diretti contro la società, sia per crediti indiretti tramite una controllata appositamente creata. Ma potrebbe essere contestata sulla base di teorie di trasferimento fraudolento oppure e anche di consolidamento sostanziale. Wheel Pros è l’unico emittente del settore automobilistico presente nelle liste Market Concern di Fitch.