NPE: Zenith Service cambia brand e diventa Zenith Global

Nuovo logo e denominazione per l'intermediario specializzato nella gestione di operazioni di finanza strutturata

0
130
Umberto Rasori, amministratore delegato di Zenith Global

L’intermediario finanziario Zenith Service, specializzato nella gestione di operazioni di finanza strutturata in Italia, con il 2024 cambia brand e logo e diventa Zenith Global. Il nuovo marchio, la scelta dei colori e del font ricalcano i valori dell’azienda: efficienza, equilibrio, innovazione tecnologica e attenzione alle persone.

Con volumi in gestione per 45 miliardi di euro, Zenith Global si è affermata come punto di riferimento nelle soluzioni di finanza strutturata, essendo coinvolta in alcune delle più importanti operazioni del Paese, sia nell’ambito UTP, NPL sia per quanto riguarda operazioni performing e cartolarizzazioni immobiliari. Si tratta del primo operatore ad aver ottenuto (nel 2004) il rating di Master Servicer da parte dell’agenzia Standard & Poor’s. Il rating è attualmente Strong, massimo livello nel ranking, con outlook stabile, per tutte le asset class (RMBS – CMBS – ABS – NPL).

Il nuovo logo



“Il nuovo posizionamento – spiega Umberto Rasori, amministratore delegato di Zenith Global – fa tesoro dell’esperienza maturata sin dalla costituzione dell’azienda, proiettando Zenith verso un futuro fatto, da un lato di innovazione tecnologica e dall’altro di competenza e professionalità delle nostre risorse”.

“Con la prima cartolarizzazione “mirrored” su blockchain di dicembre – prosegue – e 60 operazioni realizzate nel corso del 2023, Zenith ha messo a segno operazioni sofisticate anche in settori alternativi rispetto a quelli tradizionali”.

Fonte: ufficio stampa Zenith Global