BCM Global acquisisce, con un gruppo di investitori, un portafoglio NPL di 95 milioni

L'operazione è stata realizzata con la svedese Albatris e la statunitense Three Line Capital, tramite il veicolo di cartolarizzazione Wings One SPE Srl

0
56

BCM Global, fornitore indipendente europeo di servizi di prestito e gestione patrimoniale, annuncia la chiusura del suo quarto investimento nel mercato italiano in collaborazione con un gruppo di investitori istituzionali internazionali tra cui la svedese Albatris in una joint venture con la statunitense Three Line Capital. BCM Global realizza operazioni in Italia, Irlanda, Regno Unito e Paesi Bassi. Si tratta di uno special servicer che ha sviluppato un team immobiliare interno dedicato alla gestione di patrimoni immobiliari a garanzia di crediti NPL e UTP.

I soci hanno acquistato da un investitore istituzionale internazionale, attraverso il veicolo di cartolarizzazione Wings One SPE Srl, un portafoglio di crediti deteriorati garantiti per un GBV complessivo di circa 95 milioni di euro. Quest’ultima acquisizione da parte della joint venture BCM Global – Albatris – Three Line Capital porta a circa 200 milioni di euro i GBV acquisiti da più venditori in 18 mesi.

Questa partnership rimarrà attiva nel perseguire opportunità in NPL garantiti da immobili, UTP (inadempienze probabili) e investimenti immobiliari e continuerà a portare avanti il suo programma di investimenti in NPE garantiti nel breve-medio termine. BCM Global ha agito come advisor durante il processo di acquisizione, assistendo i partner fino all’esecuzione dell’operazione.

BCM Global è inoltre nominato Special Servicer per la cartolarizzazione. Il supporto legale agli investitori in relazione ai documenti dell’operazione è stato fornito da Legance – Avvocati Associati.

Fonte: ufficio stampa BCM Global